Andare in campeggio a Monaco può non essere per tutti, ma è sicuramente la soluzione ideale per gli amanti del verde e della natura.

I campeggi in città sono ben collegati coi mezzi pubblici. Di solito, non serve prenotare, ma durante l'Oktoberfest è necessario, anche con forte anticipo.

 

Campingplatz München Thalkirchen

Forse il più conosciuto, fornito benissimo dai mezzi pubblici. Aperto da metà marzo ad ottobre, accetta sia tende che camper. 

Zentralländerstraße 49

Sito ufficiale

 

Campingplatz Obermenzing

Nella zona ovest di Monaco, vicino all'autostrada A8. Il motto del campeggio è che c'è sempre spazio per una tenda, anche durante l'Oktoberfest.

Lochhausener Straße 59

Sito ufficiale

 

Stoke Campgrounds

Allo stesso indirizzo del Campingplatz Obermenzing, c'è lo Stoke. Aperto solo durante l'Oktoberfest offre tende per due persone, colazione e navetta da e per Theresienwiese. Chiusi i tendoni della festa, è possibile continuare a bere birra e sangria nel campeggio, a costo fisso.

Lochhausener Straße 59

Sito ufficiale

 

Campingplatz Nord-West

Forse l'unico aperto tutto l'anno, in una zona tranquilla ma vicina ai binari di metro e treni veloci. 

Auf den Schrederwiesen 3

Sito ufficiale

 

The Tent

Poco distante lo Schloss Nymphenburg ed i suoi giardini, questo è più un ostello che un campeggio, perché è possibile prenotare posti letto in grandi tendoni. Tuttavia, è anche possibile portare la propria attrezzatura.

In den Kirschen 30

Sito ufficiale

 

Wiesn Camp

Come suggerisce il nome, aperto solo durante l'Oktoberfest. È possibile prenotare tende o caravan, ma non portare la propria attrezzatura. Situato nella zona della fiera, ad est della città.

Schichtl Straße

Sito ufficiale

 

Oktoberfest Camping per roulotte e caravan

Durante l'Oktoberfest il parcheggio in zona è concesso solo ai residenti. Inoltre, è vietato dormire in roulotte, a Monaco. Meglio raggiungere Riem, nella zona est della città e prenotare una piazzola.

De-Gasperi-Bogen

Sito ufficiale

Qui un pratico pdf sull'Oktoberfest Camping.

 

In questa pagina è possibile trovare altre aree campeggio, nelle immediate vicinanze di Monaco.

 

Monaco vanta un'ampia e variegata offerta per gli appassionati dello shopping.

 

Tappa obbligatoria è, sicuramente, la zona pedonale. Istituita nel 1972, in occasione dei Giochi Olimpici, si snoda da Karlstor fino ad Odeonsplatz, attraversando Marienplatz, cuore della città.

 

A due passi da Marienplatz, alla destra dell'Alt Rathaus, c'è una delle principali attrazioni della città: Viktualienmarkt! Il più famoso mercato alimentare della città, inaugurato nel lontano 1807.  Pane, carne, pesce, vino, prodotti artigianali e prodotti provenienti da altre nazioni, è possibile trovare di tutto nelle 140 bancarelle.

 

Le sfarzose Maximilianstraße e Leopoldstraße sono un must per chiunque cerchi boutique di lusso.

 

A Karlsplatz, nella fermata della metropolitana c'è un'intera galleria, con 58 negozi e ristoranti.

 

In Briennerstraße il lusso è sotto forma di antiquariato, arredamento e, soprattutto, delle porcellane Nymphenburg.

 

E poi, ci sono i centri commerciali:

 

Olympia Einkaufszentrum, Hanauer Straße 68. Il più grande centro commerciale della Baviera, con 135 negozi. Raggiungibile dalla fermata della U-Bahn omonima, sulle linee U1 e U3.

 

Riem-Arcaden, Willy-Brandt-Platz 5. Fermata più vicina: Messestadt West, U2. 120 negozi.

 

Pasing-Arcaden, Josef-Felder-Straße 53. Fermata più vicina: Pasing, S3, S4, S6 e S8. 124 negozi.

 

Einkaufscenter Neuperlach pep, Ollenhauerstraße 6. Fermata più vicina: Neuperlach Zentrum, U5 e U7. 125 negozi.

 

Fünf Höfe, Theatinerstraße 15. Caratteristico e di forte impatto, si snoda tra 5 giardini, gallerie e opere d'arte. Fermata più vicina: Odeonsplatz, U2, U3, U4 e U5. Circa 60 negozi.

 

Mira Einkaufszentrum, Schleißheimer Straße 506. Fermata più vicina: Dülferstraße, U2.

 

Senza dimenticare Flohmarkt e i meravigliosi Mercatini di Natale!

 

Quanto dura l’Oktoberfest?

Da sabato 16 settembre a martedì 3 ottobre 2017. A mezzogiorno, il sindaco di Monaco apre la prima botte di birra, con la frase “O’zapft is!” (è spillata!). Fino a mezzogiorno è vietato servire birra, ma ci sono già lunghe code di persone.

Il 3 ottobre alle 23:30 la festa termina, con la frase “Aus is!” (è finita!).  


 

Perché si chiama Oktoberfest, se si svolge prevalentemente a settembre?

La prima Oktoberfest si tenne dal 12 al 17 ottobre 1810 in onore del matrimonio del principe ereditario bavarese Ludwig con la principessa Therese von Sachsen-Hildburghausen.

Successivamente la festa è stata anticipate a settembre, per godere di migliori condizioni atmosferiche.  


 

Perché l’Oktoberfest é anche chiamata Wiesn?

L’immensa area verde dove si svolge la festa si chiama Theresienwiese, dove “Wiese” vuol dire prato. In bavarese il nome diventa “Wiesn”.


 

Come raggiungere la festa?

Il metodo migliore è con la metropolitana, la fermata è Theresienwiese, servita dalla U4 e dalla U5.


 

Si paga un biglietto d'ingresso?

L’Oktoberfest è gratuita ed aperta a tutti. È possibile visitare l’enorme luna park e passeggiare tra le bancarelle. Tutti gli stand permettono l’accesso gratuito, tranne lo stand storico. Si pagherà soltanto da mangiare e bere, una volta seduti ad un tavolo.


 

Quanto costa un litro di birra?

Il prezzo varia in ogni Festhalle, ma si aggira sui 10 euro al litro. Dimenticate il resto: sarà considerate mancia dalle cameriere.


 

Gli orari delle birrerie

Le birrerie sono aperte dalle 10:00 alle 22:30 dal lunedì al venerdì, mentre il sabato, la domenica e i giorni festivi (3 ottobre) sono aperte dalle 09:00 alle 22.30.

Due stand, "Käfers Wiesnschänke" e "Weinzelt" chiudono all‘1:00, ma servono da bere fino alle 00:30.


 

Gli orari delle bancarelle

Le bancarelle sono aperte dalle 10:00 alle 23:30 dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 00:00 il sabato e dalle 09:00 alle 23:30 le domeniche e i giorni festivi (3 ottobre)


 

I "Giorni Famiglia"

Nelle giornate di martedì l’Oktoberfest propone prezzi ridotti dalle 12:00 alle 18:00.


 

Come faccio a prenotare i posti a sedere?

È possibile prenotare solo scrivendo direttamente alle birrerie.


 

Ci sono italiani?

Tanti. Per antonomasia, il secondo weekend della festa è appuntamento fisso per tutti gli italiani, presenti a Monaco o solo in visita.


 

Ho un bimbo piccolo, posso portarlo alla festa?

Dopo le 20:00 i bambini al di sotto dei sei anni devono lasciare i tendoni. Il sabato i passeggini sono vietati, mentre gli altri giorni sono ammessi fino alle 18:00. Insomma, meglio lasciare i piccoli a casa o rientrare per tempo!


 

Quando sono previste le prossime Oktoberfest?

Dal 22 Settembre al 7 Ottobre 2018

Dal 21 Settembre al 6 Ottobre 2019

Dal 19 Settembre al 4 Ottobre 2020


 

Cos’è lo stand storico?

Unico stand a pagamento, è presente all’Oktoberfest dal 2010, in occasione del secondo centenario dell’evento. Il biglietto costa 3 € (per i minori di 14 anni è gratis) e offre un tuffo nel passato, con gastronomia, musica e giochi di 2 secoli fa.


 

Sento una canzone con "prosit", cos'è?

Ein prosit è la canzone più conosciuta e suonata, sia all'Oktoberfest che in birrerie tradizionali, come l'Hofbräuhaus. Il testo recita:

"Ein Prosit, ein Prosit

der Gemütlichkeit

Ein Prosit, ein Prosit

der Gemütlichkeit"

 

Per quanto semplice, è capace di scaldare il cuore di ogni bavarese che, dalla prima nota, inizierà a brindare con gli altri presenti al tavolo. Finita la musica, si sentirà "Oans, Zwoa, Drei! G'Suffa!", equivalente bavarese di "uno, due, tre, bevi!" Solo allora si potrà bere dal boccale, meglio se in un unico sorso.


 

Cosa evitare?

All’Oktoberfest è necessario rigare dritto, le autorità tedesche sono molto presenti e per niente tolleranti. Risse, litigi, molestie saranno puniti con l’arresto immediato. È vietato fumare negli stand ed è assolutamente proibita ogni sostanza stupefacente.

Sul sito della polizia tedesca è possibile consultare l’archivio dei rapporti stilati dal 2001 al 2017 a fine festa, per rendersi conto dei reati puniti.

 

La prima Oktoberfest si tenne nel 1810 per festeggiare le nozze tra Ludwig I e la principessa Therese von Sachsen-Hildburghausen.

Venne poi ripetuta dall’anno successivo, aggiungendo danze popolari e musica, fino a diventare l’immensa manifestazione dei nostri giorni.

La celebrazione è stata annullata 24 volte: durante le guerre mondiali, per gravi epidemie o altri problemi.

Fino al 2007 alla festa era associato un tradizionale uso di sigari e pipe, ma dal 2008 è vietato fumare all’interno degli stand.

 

Dal 1952 è un bando pubblico a decretare il logo dell'Oktoberfest, con un premio in denaro per il vincitore.

 

L'Oktoberfest è l’evento tedesco più importante e conosciuto al mondo. Richiama oltre 6 milioni di visitatori l’anno, attratti dall’atmosfera festosa, dalle giostre, dalla caratteristiche bancarelle e, ovviamente, dal cibo e dalla birra.

Dura 16 giorni, tra le ultime due settimane di settembre e la prima settimana di ottobre. È tradizione, infatti, che la festa termini la prima domenica di Ottobre (tuttavia, se la prima domenica coincidesse col 1 o 2 ottobre, la festa si allungherebbe fino al 3, festa della riunificazione tedesca).

Viene allestita nei pressi di Theresienwiese, con numerosi tendoni gestiti dai produttori di birra della città.

Un immenso luna park ad ingresso libero, per celebrare birra e tradizioni monacensi.

Protagonista indiscusso dell’Otkoberfest è il Maß, il famoso boccale da un litro.

Il maß, il famoso boccale bavarese da un litro

Soltanto ai 6 più importanti birrifici di Monaco (Augustiner, Hacker-Pschorr, Hofbräu, Löwenbräu, Paulaner, Spaten) è concesso servire birra all’Oktoberfest e, per l’occasione, producono appositamente la Märzen, variante più forte di una lager comune per gusto e contenuto alcolico.

Ognuno dei Festhalle (capannone) è differente dagli altri per dimensione, posti a sedere, pietanze, birra, musica e intrattenimento. È possibile visitarli tutti gratuitamente, ad eccezione dello stand storico.

Per ordinare da mangiare e da bere, invece, è obbligatorio essere seduti. Può risultare molto difficile trovare posto, pertanto è meglio prenotare in anticipo, contattando direttamente i gestori degli stand. Di solito, l’affluenza durante la settimana è minore, pertanto sarà più facile sedersi.

 

L'Oktoberfest 2018 avrà luogo dal 22 settembre al 7 ottobre!

 

 

TOP