Primo giorno

 

Molte delle attrazioni di Monaco sono racchiuse nell'Altstadt, la parte vecchia della città.

La prima tappa del nostro itinerario è Odeonsplatz, col suo Feldherrnhalle (10) e la Residenz (9). Passate qualche ora visitando l'edificio ma ricordate che alle 11:00 e alle 12:00 suona il carosello a Marienplatz (1): siate lì in tempo!

In seguito, potrete raggiungere la cima della Sankt Peterskirche (3) per godere della splendida vista della città. A pochi passi dalla chiesa, c'è il più famoso mercato all'aperto di Monaco: Viktualienmarkt (4). Eventualmente, può essere interessante la deviazione che porta all'Asamkirche (17), splendido esempio barocco, e allo Stadtmuseum (18), il museo cittadino.

Potrebbe essere ora di pranzo: il nostro consiglio è, ovviamente, l'Hofbräuhaus (7), una delle birrerie più grandi e sicuramente la più famosa in città.

Ritornate in piazza e percorrete la Kaufingerstraße fino a Karlsplatz (15). Decine di negozi, la Frauenkirche (2) e la St. Michael Kirche (16) vi aspettano. 

Nel pomeriggio tappa olimpica: Olympiapark, il suo museo BMW, l'acquario, il villaggio che ospitò gli atleti per i Giochi del 1972. 

In serata, il quartiere di Schwabing e il suo epicentro, Münchner Freiheit sapranno sicuramente affascinarvi e sarà facile trovare un posto dove cenare. 

 

 

Secondo giorno

 

Mattinata dedicata all'arte: nella area delle pinacoteche c'è l'imbarazzo della scelta. Alte Pinakothek, Neue Pinakothek, Pinakothek der ModerneMuseum Brandhorst, Sammlung Schack. Ricordate che la domenica il biglietto di ingresso costa solo 1€! In alternativa, potreste visitare il Deutsches Museum (21), vero tempio della scienza.

Nel pomeriggio piacevole passeggiata in uno dei parchi più grandi d'Europa: l'Englischer Garten (14), con i suoi surfisti e l'onda artificiale, con un'originale casa da tè giapponese e un anfiteatro! Per cena potreste trattenervi al Biergarten ai piedi della pagoda cinese.

 

 

Terzo giorno

 

Visita al castello di Nymphenburg ed i suoi maestosi giardini. Nel pomeriggio potreste dedicarvi agli acquisti, magari al Funf Höfe sulla Kaufingerstraße o sulla Maximilianstraße, la strada del lusso. In alternativa, potreste immedesimarvi nei tifosi bavaresi all'Allianz Arena o passeggiare lungo l'Isar e coglierne gli scorci più suggestivi.

 

Oppure potreste decidere per una gita fuori porta, magari Füssen col suo castello, Norimbera, Salisburgo o la più vicina Dachau.

 

TOP