Unisciti ai 6 milioni di visitatori per la festa dell'anno! Oktoberfest 2018

  • 0day
  • 00hours
  • 00min
  • 00sec
Il tradizionale "O'Zapft ist!":

 

 

 

Quanto dura l’Oktoberfest?

Da sabato 16 settembre a martedì 3 ottobre 2017. A mezzogiorno, il sindaco di Monaco apre la prima botte di birra, con la frase “O’zapft is!” (è spillata!). Fino a mezzogiorno è vietato servire birra, ma ci sono già lunghe code di persone.

Il 3 ottobre alle 23:30 la festa termina, con la frase “Aus is!” (è finita!).  


 

Perché si chiama Oktoberfest, se si svolge prevalentemente a settembre?

La prima Oktoberfest si tenne dal 12 al 17 ottobre 1810 in onore del matrimonio del principe ereditario bavarese Ludwig con la principessa Therese von Sachsen-Hildburghausen.

Successivamente la festa è stata anticipate a settembre, per godere di migliori condizioni atmosferiche.  


 

Perché l’Oktoberfest é anche chiamata Wiesn?

L’immensa area verde dove si svolge la festa si chiama Theresienwiese, dove “Wiese” vuol dire prato. In bavarese il nome diventa “Wiesn”.


 

Come raggiungere la festa?

Il metodo migliore è con la metropolitana, la fermata è Theresienwiese, servita dalla U4 e dalla U5.


 

Si paga un biglietto d'ingresso?

L’Oktoberfest è gratuita ed aperta a tutti. È possibile visitare l’enorme luna park e passeggiare tra le bancarelle. Tutti gli stand permettono l’accesso gratuito, tranne lo stand storico. Si pagherà soltanto da mangiare e bere, una volta seduti ad un tavolo.


 

Quanto costa un litro di birra?

Il prezzo varia in ogni Festhalle, ma si aggira sui 10 euro al litro. Dimenticate il resto: sarà considerate mancia dalle cameriere.


 

Gli orari delle birrerie

Le birrerie sono aperte dalle 10:00 alle 22:30 dal lunedì al venerdì, mentre il sabato, la domenica e i giorni festivi (3 ottobre) sono aperte dalle 09:00 alle 22.30.

Due stand, "Käfers Wiesnschänke" e "Weinzelt" chiudono all‘1:00, ma servono da bere fino alle 00:30.


 

Gli orari delle bancarelle

Le bancarelle sono aperte dalle 10:00 alle 23:30 dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 00:00 il sabato e dalle 09:00 alle 23:30 le domeniche e i giorni festivi (3 ottobre)


 

I "Giorni Famiglia"

Nelle giornate di martedì l’Oktoberfest propone prezzi ridotti dalle 12:00 alle 18:00.


 

Come faccio a prenotare i posti a sedere?

È possibile prenotare solo scrivendo direttamente alle birrerie.


 

Ci sono italiani?

Tanti. Per antonomasia, il secondo weekend della festa è appuntamento fisso per tutti gli italiani, presenti a Monaco o solo in visita.


 

Ho un bimbo piccolo, posso portarlo alla festa?

Dopo le 20:00 i bambini al di sotto dei sei anni devono lasciare i tendoni. Il sabato i passeggini sono vietati, mentre gli altri giorni sono ammessi fino alle 18:00. Insomma, meglio lasciare i piccoli a casa o rientrare per tempo!


 

Quando sono previste le prossime Oktoberfest?

Dal 22 Settembre al 7 Ottobre 2018

Dal 21 Settembre al 6 Ottobre 2019

Dal 19 Settembre al 4 Ottobre 2020


 

Cos’è lo stand storico?

Unico stand a pagamento, è presente all’Oktoberfest dal 2010, in occasione del secondo centenario dell’evento. Il biglietto costa 3 € (per i minori di 14 anni è gratis) e offre un tuffo nel passato, con gastronomia, musica e giochi di 2 secoli fa.


 

Sento una canzone con "prosit", cos'è?

Ein prosit è la canzone più conosciuta e suonata, sia all'Oktoberfest che in birrerie tradizionali, come l'Hofbräuhaus. Il testo recita:

"Ein Prosit, ein Prosit

der Gemütlichkeit

Ein Prosit, ein Prosit

der Gemütlichkeit"

 

Per quanto semplice, è capace di scaldare il cuore di ogni bavarese che, dalla prima nota, inizierà a brindare con gli altri presenti al tavolo. Finita la musica, si sentirà "Oans, Zwoa, Drei! G'Suffa!", equivalente bavarese di "uno, due, tre, bevi!" Solo allora si potrà bere dal boccale, meglio se in un unico sorso.


 

Cosa evitare?

All’Oktoberfest è necessario rigare dritto, le autorità tedesche sono molto presenti e per niente tolleranti. Risse, litigi, molestie saranno puniti con l’arresto immediato. È vietato fumare negli stand ed è assolutamente proibita ogni sostanza stupefacente.

Sul sito della polizia tedesca è possibile consultare l’archivio dei rapporti stilati dal 2001 al 2017 a fine festa, per rendersi conto dei reati puniti.

 

TOP